Sconti per over 65 al BLUE NOTE
Marzo 22, 2019
Riflessioni sulla sessualità degli anziani
Marzo 22, 2019
Mostra tutto

Prendi in casa uno studente

Prendi in casa uno studente

180.000 gli studenti universitari a Milano

335.000 gli over 65 a Milano

Nasce sulla base di questi dati (molto aumentati da quando il progetto è nato nel 2004) il progetto “Prendi in casa uno studente”.

L’idea è venuta all‘Associazione “Meglio Milano”: un’associazione senza fini di lucro, fondata nel 1987 da Camera di Commercio, Unione Confcommercio, Automobile Club di Milano e dalle Università milanesi.

La convivenza è prevista tra pensionati autosufficienti e studenti non residenti e ha lo scopo di mettere in contatto le esigenze di due generazioni. 

I ragazzi che devono studiare a Milano (sono il 72% gli studenti fuori sede) possono trovare un alloggio ad un prezzo contenuto, vivere in un ambiente accogliente e familiare dove poter studiare con tranquillità, condividendo compagnia e alloggio con un nonno/una nonna.

Per gli over 65, che hanno uno spazio adeguato in casa da destinare per ospitare i ragazzi, si tratta di aumentare un po’ le entrate, avere compagnia e un piccolo aiuto nella gestione quotidiana. Infatti, i ragazzi partecipano alle spese di casa con un rimborso di 250-280 euro mensili regolato da un accordo di ospitalità della durata di almeno 6 mesi: l’accordo può essere rinnovato, ma anche revocato. 

Durante i mesi di coabitazione, l’associazione “Meglio Milano” tiene monitorata la situazione con incontri periodici per verificare come vanno le cose. 

Per partecipare  al progetto  bisogna rivolgersi all’associazione  e contribuire al servizio con una quota di adesione di 150 €, da versare all’Associazione dopo aver testato la convivenza.

prendiincasa@meglio.milano.it

http://www.meglio.milano.it/prendi-in-casa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.